PROCIV - ARCI

Associazione Nazionale Volontari per la Protezione Civile

Celestino Moruzzi, 64 anni è il nuovo presidente nazionale della Prociv Arci.

Ligure, da anni impegnato nella protezione civile, è stato eletto alla guida dell'associazione Prociv Arci dal consiglio nazionale che si è riunito sabato a Roma.

“Il nostro sarà un lavoro di squadra”, ha detto appena eletto Moruzzi, annunciando anche un riassetto organizzativo della Prociv Arci nazionale.

“Non ci sarà un uomo solo al comando”, ha spiegato ancora Moruzzi, “perché credo fermamente che solo con l’impegno di tutti si può favorire la crescita dell’organizzazione e promuovere rapporti di concreta collaborazione con il mondo del volontariato”.

Moruzzi ricoprirà il ruolo che per 12 anni è stato affidato a Fabio Mangani che continuerà ad operare nell’associazione come componente del consiglio nazionale. “La mia scelta di non ricandidarmi alla presidenza nazionale”, ha ribadito Mangani, come già aveva fatto nel corso del congresso che si è tenuto lo scorso mese di ottobre a Viterbo, “è stata dettata dalla necessità di favorire il cambiamento e la crescita dell’associazione attraverso il contributo di nuove energie”.

La funzione di segretario è stata affidata ad Alessandro Angeli e quella di tesoriere a Marco Cappellini. Un lavoro di squadra, quello invocato dal neo presidente Moruzzi che si concretizza con l’assegnazione di una serie di deleghe (vecchie e nuove) - dalla formazione alle emergenze, dalla progettazione all’ambiente, dai rapporti con il Dipartimento di protezione civile a quelli con il Forum del terzo settore - ai componenti del consiglio ma anche ad altri volontari con specifiche professionalità. “Ho accettato questa nuova sfida”, ha concluso Moruzzi, “perché credo fermamente nel volontario che rappresenta una grandissima e irrinunciabile risorsa per l'intero Paese”.

View the embedded image gallery online at:
https://www.procivarci.it/news.html?start=8#sigProId1a64e9c3e3

La Prociv-Arci Nazionale ha messo a disposizione della Regione Lazio un mezzo della colonna mobile nazionale di Prociv-Arci, per un "carico di speranza" con attrezzature medicali e medicinali da consegnare ai rifugiati ucraini in Romania.

Di seguito, il link all'articolo pubblicato dal quotidiano online Prima Il Levante, che vede i nostri volontari impegnati nelle operazioni di carico.

Prociv Arci, parte un tir di aiuti ai rifugiati ucraini in Romania - Prima il Levante

Stop Alla Guerra


La famiglia PROCIV-ARCI si unisce in modo unanime a tutta la società civile pacifista italiana e del mondo, per chiedere lo stop immediato alla guerra. Esprimiamo inoltre a tutta la popolazione Ucraina la nostra piena solidarietà e vicinanza in questo momento drammatico.

Il 24 febbraio ricorre il trentennale dall’istituzione del Servizio nazionale della protezione civile, con Legge n. 225 del 1992: da tre decenni lavoriamo insieme nelle emergenze piccole e grandi che hanno segnato la storia recente d’Italia, per tutelare la vita, gli insediamenti, gli animali e l'ambiente di fronte alle calamità naturali e non.

Le parole del Presidente Mattarella in occasione della Giornata Internazionale del Volontariato. Leggi qui il suo intervento completo. Fonte: RaiNews

 

Alcune immagini dell'inaugurazione del Centro Civico Regeni ad Arquata del Tronto.

Ultimato il Centro civico realizzato dal levante ligure ad Arquata del Tronto. 
Di seguito vi riportiamo il link ad un articolo del Levante news: http://www.levantenews.it/

Per la giornata internazionale del volontariato, il Presidente Mattarella esprime la sua più sincera gratitudine a tutti i volontari ed il loro operato. Di seguito vi riportiamo il link al sito Rai News con il suo intervento completo:
Rai News intervento di Mattarella

Oltre all'intervento del Presidente, vi riportiamo anche un articolo di Repubblica con un'istantanea dedicata al Mondo del volontariato e il suo preziosissimo ruolo chiave nella risposta all’ emergenza sanitaria che stiamo attraversando.
Repubblica: Volontariato? Un ruolo chiave nell'emergenza.